Archivio di Aprile 2020

L’emergenza come occasione di riflessione. #iorestoacasa

Cari lettori ed iscritti all’associazione, appare sempre più evidente che la situazione di emergenza che stiamo vivendo non sarà di breve termine. Dopo un primo momento nel quale è stata affrontata l’emergenza ordinaria, abbiamo invitato l’Amministrazione regionale ad apportare alcune modifiche ai decreti nazionali, in modo da permettere agli utenti in difficoltà di recarsi ai laboratori o per brevi passeggiate all’aperto.

Questo che stiamo vivendo, ora, è un momento di intensa riflessione. Rinchiusi in casa, lontani da tutto ciò che era il nostro mondo, la nostra attività, pensiamo ad un possibile futuro, difficile da rappresentare. Partiamo innanzitutto da notizie certe e istituzionali nazionali e regionali, che potrete trovare elencate in fondo all’articolo. Abbiamo bisogno di una bussola, dalla quale ripartire con grande energia e determinazione. Potrete, inoltre, ascoltare l’appello della presidente nazionale delle associazioni della salute mentale, Gisella Tincas, al ministro della salute ed al governo, che illustra la situazione delle persone con disagio psichico in Italia e dei servizi a loro dedicati nelle varie regioni. In questi momenti di grande preoccupazione l’associazione

Idealmente è al vostro fianco

formata da volontari, segue da Udine l’evolversi della situazione.

Il coordinamento regionale, formato dal altre 6 associazioni, da Tolmezzo a Palmanova, senza dimenticare Trieste, Pordenone e Gorizia, ci affianca nella nostra mission.

Iscrivetevi come soci, simpatizzanti per permetterci di continuare ad operare per voi e a favore della salute mentale. Scrivete a: idealmenteodv@gmail.com.

Donateci il 5 per mille scrivendo il Codice Fiscale 94034460306 nella Dichiarazione dei Redditi

Gisella Trincas presidente dell’Unione Nazionale delle Associazioni della Salute Mentale

Per maggiori informazioni:

Ministero della Salute

Forum Salute Mentale

Canale You Tube – Appello della Presidente Nazionale Gisella Trincas

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail